Ibrida e a gas, doppio vantaggio per ambiente e portafogli

In passerella a Bologna nuove soluzioni per la ecomobilità

Redazione ANSA ROMA

ROMA - I benefici in termini ambientali e i risparmi economici che derivano dall'utilizzo dell'alimentazione ibrida, rispetto a normali auto a benzina, possono essere sommati a quelli altrettanto significativi legati all'impiego come carburante per il motore a combustione del GPL o del metano per autotrazione, per ottenere un doppio vantaggio per ambiente e portafogli. Allo stand che il Consorzio Ecogas ha allestito per il Motorshow di Bologna al padiglione 22, da domani 2 dicembre sino a domenica 10 è possibile vedere alcune di queste applicazioni che, ormai, abbracciano un ampio ventaglio di modelli sul mercato. Impianti che abbattono ulteriormente i costi di gestione dei veicoli sia in città, dove alcune ibride percorrono realmente più di 25 chilometri con un litro di benzina, sia in autostrada, dove normalmente, ad andatura costante, il motore elettrico aggiuntivo comporta un aiuto poco significativo. Si tratta di ''un ottimo modo per ridurre al minimo la quantità di inquinanti emessi in atmosfera e al contempo risparmiare davvero tanto'' sottolinea Alessandro Tramontano, presidente del Consorzio Ecogas, nato nel 1992 che riunisce oltre mille aziende italiane del comparto, dai costruttori di impianti di conversione ai grossisti di materiali, dagli installatori ai trasportatori, ai proprietari e gestori di distributori stradali e depositi. ''Questo vale - prosegue - soprattutto per chi non si muove solo in città, ambiente dove la trazione ibrida è particolarmente conveniente. Infatti, sui percorsi extraurbani arriva in soccorso il gas''.

Presso lo stand è inoltre possibile ottenere chiarimenti circa i modelli di auto ibride per cui sono in commercio dei kit di trasformazione, omologati secondo le norme stabilite a suo tempo con la circolare della Motorizzazione numero 27253 del 2013 e che prevedono che la modifica venga annotata sulla carta di circolazione del veicolo.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA