A 105 anni, andate in Vespa ma con casco

Spot nonna-vespista a raduno Città di Castello

Redazione ANSA CITTA' DI CASTELLO (PERUGIA)

CITTA' DI CASTELLO (PERUGIA) - "Andare piano in Vespa ti allunga la vita. Basta però indossare sempre il casco, rispettare i limiti di velocità e la segnaletica": parola di nonna Luisa, che a 105 anni ha dato vita a uno spot per la sicurezza stradale, rivolto in particolare ai giovani, a Città di Castello in occasione del Raduno nazionale dei Vespa club promosso dagli appassionati tifernati. Vi hanno partecipato in oltre 400 provenienti da tutta Italia, dal Belgio e dalla Germania.

Luisa Zappitelli, nata a Città di Castello l'8 novembre del 1911, ha tenuto a battesimo l'iniziativa. La nonna-vespista - riferisce il Comune -, accompagnata dai figli ha posato per le tradizionali foto di rito prima di dare il via alla manifestazione e a un tour turistico in altotevere. "Senza il casco non faccio le foto - ha però subito detto - perché spesso salva la vita e bisogna sempre indossarlo, andare piano e rispettare i limiti di velocità e tutte le regole del codice della strada.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA