Citroen C5 Aircross Hybrid vanta emissioni di 39 g/km CO2

Motore elettrico abbinato ad un PureTech 180 Euro 6

Redazione ANSA ROMA

Citroen C5 Aircross Hybrid vanta una motorizzazione parsimoniosa ma efficiente, con emissioni di CO2 di 39 g/km (ciclo WLTP). È una motorizzazione particolarmente performante e in grado di offrire dinamismo in ogni situazione, grazie all'abbinamento di un motore termico PureTech 180 conforme alle ultime normative antinquinamento Euro 6 e di un motore elettrico da 80 kW installato tra il motore termico e il cambio elettrificato ë-EAT8. La batteria del motore elettrico, da 13,2 kWh, è di tipo alta tensione 200 V agli ioni di litio. In modalità Hybrid, i due motori uniscono le forze per fornire una potenza complessiva di 225 cv alle ruote anteriori, un consumo ottimizzato e un piacere di guida massimo. La coppia di 320 Nm è disponibile fin da subito. Il motore termico è equipaggiato con un sistema di Stop&Start che garantisce riavviamenti del motore termico istantanei e silenziosi. Il cambio automatico elettrificato ë-EAT8, rapido ed efficiente, è un'evoluzione del cambio EAT8 con inserimenti ottimizzati grazie alla frizione multidisco a bagno d'olio, che enfatizza ulteriormente la fluidità e il piacere di guida, con disponibilità immediata della coppia di 320 Nm. Dispone di una funzione Brake che permette di amplificare la decelerazione del veicolo senza pressione sul pedale del freno per aumentare l'autonomia in modalità ZEV. Questo sistema permette anche un recupero dell'energia disponibile durante le fasi di frenata e di decelerazione, a differenza delle versioni termiche. Questa funzione consente inoltre di ricaricare parzialmente la batteria e aumenta l'autonomia in modalità elettrica.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie