Continental, per l'inverno gli pneumatici con simbolo alpino

Brand si adatta a normative più stringenti per bus e autocarri

Redazione ANSA ROMA

Per 'assistere' gli operatori delle flotte ad essere in regola con le più recenti normative, Continental aggiorna il suo portafoglio di prodotti. Con la stagione invernale 2019/2020, infatti, gli pneumatici marchiati con il simbolo 'alpino' sono divenuti più importanti in molte nazioni ed è per questo che il brand ha provveduto ad adattare la sua gamma di pneumatici nelle misure 17,5", 19,5" e 22,5" anche con questo simbolo.

Per guidare in totale sicurezza in inverno, anche su strade bagnate o ghiacciate, il marchio raccomanda di equipaggiare autocarri e autobus con pneumatici invernali sugli assi sterzanti e trattivi. Identificato dal simbolo con il fiocco di neve sul fianco, il portafoglio di pneumatici invernali di Continental dimostra performance migliori rispetto agli pneumatici marchiati solo col simbolo M+S e supera anche gli standard richiesti per potersi dotare del marchio alpino.

Per essere marchiate con il simbolo alpino le gomme devono superare un test standard definito dal regolamento UN 117 e dimostrare di essere adeguate per l'uso su strade innevate in un test comparativo delle fasi di frenata e di trazione. Gli pneumatici marchiati col simbolo M+S sono progettati per offrire performance migliori rispetto agli pneumatici standard in condizioni di neve. Il marchio M+S non è sottoposto ad alcuna procedura di test definiti.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA