Alcantara, a Ginevra il tailor made per concept e showcar

Dalla vettura di Italdesign alla IMq di Nissan

Redazione ANSA ROMA

A Ginevra, i concept dei designer e le show car di lusso 'vestono' Alcantara. Possibilità di personalizzazione ai massimi livelli e artigianalità del made in Italy si sposano perfettamente con i valori dei brand premium che sviluppano auto che fanno del dinamismo e dell'emozionalità i loro punti di forza. I designer del reparto color&trim dei costruttori possono contare su una palette infinita di colori, anche realizzati su misura da Alcantara, in nuance con la carrozzeria: il Centro Stile di Alcantara offre, infatti, soluzioni per personalizzare gli interni con lavorazioni e rivestimenti ad hoc per ogni modello. Tra gli ultimi modelli 'rivestiti' con questo materiale, Audi Q4 e-tron in cui Alcantara plain color ghiaccio si abbina, in un gioco di leggeri contrasti e volumi, con Alcantara plain beige. Il risultato è un interno capace di evocare un lusso contemporaneo e avvolgente, proprio dello stile Audi. Nissan a Ginevra ha presentato il concept IMq: il futuro dei crossover di Nissan in versione elettrica. Gli interni sono quasi interamente rivestiti in Alcantara grigia in due tonalità, una più scura per il padiglione e una grigio ghiaccio per la parte inferiore della plancia, i sedili, il volante, le portiere e numerosi dettagli.  Il Centro Stile della casa del sol levante interpreta il materiale con una lavorazione bicolore 3D ispirata al design geometrico giapponese della lavorazione del legno Kumiko. Una sovrapposizione di due diverse tonalità di materiali diversi e lavorazioni al laser il cui motivo viene riproposto oltre che sui sedili, anche sulla plancia, sulle portiere e sul ripiano porta oggetti, come un moderno ricamo che decora gli interni di questo concept. Italdesign ha esposto invece una futuristica consolle in Alcantara color beige che evidenzia i comandi della temperatura e altre funzionalità grazie a una retroilluminazione di luce bianca. Quasi come un tatuaggio sensoriale le icone disegnate si sfiorano e la retroilluminazione attivata dal contatto fornisce le informazioni al conducente, come un touchscreen morbido al tatto.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: