Nuovo cambio manuale 6 marce PSA esalta il piacere di guida

Frutto di progettazione digitale, al debutto su Peugeot 308

Redazione ANSA

ROMA - Il gruppo PSA prosegue nella sua strategia di massicci investimenti in Ricerca e Sviluppo e annuncia a partire da settembre l'avvio della produzione di un nuovo cambio manuale a sei rapporti. L'unità, che inizialmente sarà abbinata al moderno motore a benzina PureTech 130 S&S e che debutterà sul mercato entro la fine dell'anno sulla Peugeot 308, promette rispetto a quella che si appresta a sostituire un incremento del piacere di guida, legato a passaggi di marcia più fluidi e più precisi. Un risultato, sottolineano dalla Francia, ottenuto ''grazie all'ottimizzazione di efficacia, attriti e giochi di tutti i componenti''. Frutto di un investimento in R&S di 57 milioni di euro e di adeguamenti industriali per 78 milioni di euro, questo manuale viene prodotto nell'impianto francese di Valenciennes, con un potenziale di cinquecentomila pezzi l'anno. Da fine 2018 sarà assemblato anche in Cina, per soddisfare la domanda delle vetture destinate al mercato locale.

Il nuovo cambio sarà proposto sui veicoli del segmento B e C, sia autovetture sia commerciali: oltre che con il benzina da 130 Cv, sarà abbinato al PureTech 110 S&S da 110 Cv e al turbodiesel BlueHDi 100 S&S da 100 Cv. Integrabile con un ampio ventaglio di rapportature, questa unità è stata progettata per utilizzi con propulsori che erogano sino a 250 Nm di coppia: lunga 38 cm, dal peso di 38 kg, è dotata di 2 alberi sincronizzatori, a triplo cono (prima e seconda), a cono semplice (dalla terza alla sesta), con apertura da 5,7 a 6,7 e 8 ponti diversi.

Grazie alla sua ''progettazione al 100% digitale - chiariscono da PSA - è stato possibile ridurne i tempi di realizzazione e simulare una massima varietà di condizioni di utilizzo''. Il numero di prototipi necessari al suo sviluppo è così calato da 100 a soli 7 pezzi, con benefici a livello di costi. ''Oltre ai guadagni di massa e di rendimento, questo 6 rapporti presenta il vantaggio di avere la stessa compattezza di un cambio manuale a 5 marce equivalente. Un risultato ottenuto con un lavoro di ottimizzazione dell'efficacia di ogni componente''

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA