Torino, domani sciopero 24 ore bus e tram

Servizio sarà regolare nelle fasce garantite, sospesi divieti Ztl centrale

Redazione ANSA TORINO

Venerdì 22 novembre è previsto uno sciopero di 24 ore del trasporto pubblico locale. Si tratta di due proteste, ciascuna della durata di 24 ore, indette dalle organizzazioni territoriali Ugl Autoferrotranvieri e da Usb-Lavoro Privato, su temi correlati al Piano Industriale ed altre tematiche aziendali di Gtt.
    Il servizio urbano, suburbano, metropolitana e Centri di servizi al cliente, sarà garantito dalle 6 alle 9 e dalle 12 alle 15. Per le autolinee extraurbane, linee urbane di Ivrea e servizio ferroviario (Sfm1 Canavesana e SfmA Torino-Aeroporto-Ceres) da inizio servizio alle 8 e dalle 14.30 alle 17.30. Sarà assicurato il completamento delle corse in partenza entro il termine delle fasce di servizio garantito.
   In occasione dello sciopero i divieti della Ztl centrale di Torino sono sospese le limitazioni previste tra le 7,30 e le 10,30 nella ZTL Centrale. Lo comunica la Città di Torino. Resteranno in vigore, come di consueto, i divieti previsti nelle vie e corsie riservate al trasporto pubblico, nelle zone pedonali, nella Ztl Area Romana e Valentino.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA