Genovation GXE su base Corvette C7 è l'elettrica più veloce

Stabilito in Usa record assoluto EV di serie a quasi 340 all'ora

Redazione ANSA ROMA

Una Corvette in versione 100% elettrica, venduta in Usa come GXE dal costruttore Genovation Cars ha battuto il record di velocità massima per vetture alimentate esclusivamente a batteria e che era stato stabilito nel 2016 da un altro modello della Genovation. Sulla striscia di asfalto del Kennedy Space Center in Florida, la GXE ha fermato gli strumenti sul valore di 210 miglia orarie, che corrispondono a 337,96 km/h. Il record è stato registrato, e certificato dall'International Mile Racing Association (IMRA). ''Durante la prova - ha detto Andrew Saul, CEO di Genovation Cars - abbiamo superato il nostro record di velocità stabilito nel 2016 e questo testimonia la filosofia di miglioramento continuo della nostra azienda''. Presentata al Consumer Electrinc Show del 2018, e programmata per una produzione di 75 unità che verranno consegnate a partire dal 2020, la GXE utilizza un motore elettrico da 596 kW (800 CV) che eroga 948 Nm di coppia, collegato alla trasmissione di serie della Corvette C7 (cioè il modello precedente a motore anteriore). La carrozzeria è profondamente modificata con utilizzo di elementi leggeri in carbonio e, nel complesso, il grado di finitura è quello di una vera hypercard visto anche il prezzo annunciato in 750mila dollari. Trattandosi di un modello prestazionale, la Genovation non ha puntato ad una grande autonomia - quella dichiarata è di 175 miglia (280 km) quanto piuttosto ad uno scatto bruciante e ad una velocità di punta molto elevata, appunto oltre i 300 all'ora. La GXE è dotata di sospensioni attive programmabili, di freni Brembo in carboceramica, di ruote in fibra di carbonio all'avanguardia fornite da Carbon Revolution ed è disponibile con cambio manuale a 7 marce - una esclusiva nella categoria delle supercar elettriche - o di una trasmissione automatica a 8 velocità.  

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA