Esplosione danneggia in Usa Porsche della Ingram Collection

Conseguenze non precisate per 80 gioielli tra cui una rara 356

Redazione ANSA ROMA

Una delle più importanti collezione di Porsche esistenti al mondo, quella dell'americano Bob Ingram, è stata gravemente danneggiata da una violenta esplosione di gas e dal conseguente incendio a Durham, nel North Carolina. Ospitata in un antico edificio in North Duke Street - negli Anni '30 una concessionaria della Studebaker - la Ingram Collection comprendeva 80 'gioielli' della Casa di Zuffenhausen, tra cui una recente e rara 918 Spyder e la terza più vecchia tra le 356 ancora esistenti, assemblata nella iniziale linea di fabbricazione a Gmuend in Austria. L'esplosione (che ha causato un decesso) ha interessato un fabbricato adiacente, dove avevano sede altre attività, ma l'onda d'urto ha fatto crollare una parte del tetto dell'edificio sede della Ingram Collection, danneggiando - come di vede dalla prime immagini girate dagli elicotteri delle stazioni televisive locali - numerose auto. Non è ancora noto quali vetture della raccolta (descritta dallo stesso Ingram in un video di YouTube https://www.youtube.com/watch?v=ZeRqDVlXurU) siano state interessate dal sinistro e con quali conseguenze.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: