Jaguar, gara di droni per esplorare gli interni della XJL

Piloti esperti nell'abitacolo della versione a passo lungo

Redazione ANSA

ROMA - Una gara con i droni per esplorare il lusso e la spaziosità della berlina XJ a passo lungo. Guidati da piloti professionisti, i droni hanno volato attraverso tre vetture su uno speciale percorso presso l'Alexandra Palace di Londra, costituito da 13 passaggi che riproducono la sagoma della porta posteriore della XJL. Raggiungendo una velocità di quasi 100 km/h, i droni hanno attraversato queste aperture che, per richiamare le illuminazioni dell'abitacolo della vettura, sono state illuminate nei colori Phosphor Blue e Red.

I piloti comandavano i loro velivoli seduti nella parte posteriore della nuova XJR575, la versione ad alte prestazioni della XJ, che eroga una potenza di 575 CV e accelera fino a 100 km/h in soli 4,4 secondi. Il propulsore 5,0 litri V8 sovralimentato sprigiona 700 Nm di coppia e offre un'accelerazione lineare a tutti i regimi. Grazie ai suoi 13 centimetri di spazio supplementare riservato alle gambe, rispetto alla XJ di serie, la versione a passo lungo è adatta a coloro che desiderano il massimo comfort in movimento. La XJL è equipaggiata con motori 3,0 litri V6 sia diesel e sia benzina, rispettivamente da 300 e 340 CV, oltre al propulsore 5,0 litri V8 benzina da 510 CV. Nuovi anche i livelli di connettività abbinati a una rilassante esperienza di guida grazie ai fari interamente a LED, alla trazione integrale, a l'All Surface Progress Control (ASPC) e all'ultima generazione del sistema d'infotainment Touch Pro.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: