A2a entra in Eureka Fund I e si rafforza su startup innovative

Passo avanti nel programma di corporate venture capital

Redazione ANSA MILANO

A2a ha siglato con Eureka! Venture sgr un accordo per l'ingresso nel fondo di Technology Transfer Eureka! Fund I. Con questa operazione finalizzata allo sviluppo di nuove soluzioni e tecnologie, A2a compie un "ulteriore passo avanti nel suo programma di Corporate Venture Capital (Cvc) nato nel 2019 per promuovere l'innovazione del Gruppo tramite investimenti in startup early stage operanti in business strategici come la transizione energetica e l'economia circolare", spiega la società. Eureka! Fund I - Technology Transfer è focalizzato su investimenti in applicazioni e soluzioni riconducibili alla Scienza ed Ingegneria dei Materiali. Il Fondo investe negli stadi iniziali di crescita delle startup, anche grazie alla partnership con 31 Università e Centri di Ricerca Scientifica del Paese.

“L’innovazione è un aspetto determinante per il successo del nostro Gruppo. Grazie a questa collaborazione A2a potrà ampliare il proprio programma di Corporate Venture Capital, sostenere la nascita di startup legate al mondo della ricerca e dei poli di trasferimento tecnologico,
rafforzando ulteriormente gli investimenti in nuove soluzioni che possano contribuire alla realizzazione di infrastrutture strategiche per il Paese e alla sua transizione ecologica”, sostiene Renato Mazzoncini, amministratore delegato di A2a.
“Sviluppo sostenibile, transizione energetica e investimenti deeptech rappresentano l’essenza stessa di Eureka!. Siamo davvero orgogliosi di proseguire il nostro ambizioso percorso con A2a", sostiene Stefano Peroncini, amministratore delegato Eureka! Venture sgr.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Leggi anche: