Evi (Verdi Ue), Unione ha bisogno di riforme su sfide future

Bene avvio Conferenza sul Futuro dell'Europa

Redazione ANSA BRUXELLES
(ANSA) - BRUXELLES, 10 MAR - "Come Verdi europei salutiamo con favore il raggiungimento di un accordo sull'avvio della Conferenza sul Futuro dell'Europa, dopo mesi di negoziazioni e litigi tra le tre istituzioni. E' molto positivo che, malgrado le resistenze del Consiglio, si sia riusciti a lasciare aperta la possibilità che la Conferenza sia il primo passo per una revisione dei Trattati europei, come previsto dall'Art. 48 TUE".

Così l'eurodeputata dei Verdi europei Eleonora Evi, intervenendo al briefing stampa online sulla Conferenza sul futuro dell'Europa organizzato dall'ufficio del Parlamento europeo in Italia.

"Questa Europa ha indubbiamente bisogno di riforme per essere all'altezza delle sfide che la attendono, in particolare la crisi climatica, ma anche la perdita di biodiversità e di natura, la digitalizzazione dell'economia, la tutela dello stato di diritto - prosegue Evi -. E tra queste riforme ci devono essere indubbiamente il rafforzamento degli strumenti disponibili per i cittadini europei, come le ICE, e una maggior trasparenza nel processo decisionale, in particolare i lavori preparatori del Consiglio e i triloghi. I cittadini europei hanno grandi aspettative sull'Europa, e l'Europa deve dare fiducia ai cittadini europei". (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: