Percorso:ANSA > Mare > Uomini e Mare > Estate:Capitanerie Campania,più controlli, calano infrazioni

Estate:Capitanerie Campania,più controlli, calano infrazioni

Bilancio 'Mare sicuro', scendono del 21% illeciti penali

11 settembre, 16:48
(ANSA) NAPOLI, 11 SET - Aumentano i controlli, diminuiscono le infrazioni nel Golfo di Campania. Secondo i dati diffusi oggi dalle Capitaneria di Porto regionali, infatti, nel periodo di controlli dell'operazione "Mare sicuro" dal 23 giugno al 7 settembre sono stati effettuati 21.569 controlli (+32% rispetto al 2013) che hanno però riscontrato un 21% in meno di illeciti penali e un -38% per quanto riguarda gli illeciti amministrativi. Le cifre, spiegano dalla capitaneria di porto che oggi ha reso noto il bilancio dell'estate, "confermano che il maggior presidio del territorio e delle acque è il miglior deterrente all'uso improprio dello stesso". Nel dettaglio, gli uomini della Direzione Marittima della Campania ed in particolare dei Compartimenti di Napoli, Castellammare di Stabia e Torre del Greco, hanno operato durante l'intera stagione balneare a tutela dell'incolumità dei bagnanti, a difesa dell'ambiente marino ed a garanzia della sicurezza dei turisti mettendo messo "in mare", lungo gli oltre 500 km di costa, 20 motovedette e 16 battelli veloci, per pattugliare le acque dei litorali della regione. Sono stati impiegati oltre 100 uomini, in media, al giorno per espletare i controlli a terra e a mare. Alla fine il totale parla di 21.569 controlli, che hanno portato all'accertamento di 138 illeciti penali (-21%) e 940 illeciti amministrativi ( -38%). In particolare sono stati effettuati 6501 controlli contro qualsiasi forma di abuso perpetrato sul pubblico demanio marittimo e a carico dell'ambiente marino e costiero; 1240 controlli sulla filiera della pesca e 4542 controlli su barche di cui 3580 su unità da diporto.(ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: