Percorso:ANSA > Mare > Home

Millevele 2016: in mare 169 barche , vince Itacentodue

Millevele 2016: in mare 169 barche , vince Itacentodue

Una flotta di 169 barche ha colorato il mare di Genova per partecipare alla grande festa della vela organizzata dallo Yacht Club Italiano.  Itacentodue, il Maxi di Adriano Calvini già vincitore delle ultime edizioni, ha dominato anche nel 2016 tenendosi alle spalle gli avversari lungo tutto il percors.

Nautica: Azimut-Benetti; Ricciatti (Si), Mise apra tavolo

Nautica: Azimut-Benetti; Ricciatti (Si), Mise apra tavolo

Aprire tempestivamente un tavolo di crisi al ministero dello Sviluppo economico per scongiurare la chiusura del cantiere navale Azimut-Benetti di Fano. Lo chiede l'on. Lara Ricciatti (Si) in una interrogazione parlamentare

Pesca: Ue, cresce quota tonno rosso anche per Italia

Pesca: Ue, cresce quota tonno rosso anche per Italia

In plenaria è stato approvato il piano pluriennale di ricostituzione del tonno rosso, nell'Atlantico orientale e nel Mediterraneo (BFT). Per l'Italia, che la quantità di pescato è passata da 2.302,8 a 2.752 tonnellate

Porti: Genova; Confindustria disegna identikit presidente

Lanterna e il porto di Genova

Confindustria Genova scende in campo sul porto: non farà un nome per il futuro presidente dell'Autorità di sistema portuale che prenderà il posto del commissario ma si prepara a tracciare un identikit e ribadisce che è necessario "fare presto la nomina", entro luglio, perché oggi lo scalo è fermo

Nautica: torna il raduno delle barche Sangermani a Varazze

Nautica: torna il raduno delle barche Sangermani a Varazze

Sangermani, lo storico cantiere di Lavagna, sarà di scena dal 24 al 26 giugno alla Marina di Varazze. Diciassette imbarcazioni, di cui una della Marina Militare, Artica, hanno confermato la loro partecipazione al "Raduno Sangermani".

Porti: studio Srm, Mediterraneo cresce ma Italia in stallo

Il Mediterraneo consolida la sua centralità grazie al raddoppio di Suez, all'allargamento del Canale di Panama ed alla crescente presenza di investimenti cinesi nel settore marittimo, ma lo sviluppo dei porti italiani è in fase di stallo. E' quanto emerge dal terzo rapporto annuale di Srm (Studi Ricerche per il Mezzogiorno) del Gruppo Intesa San Paolo