Percorso:ANSA > Mare > Shipping e Cantieri > Fincantieri: Bono, ampliare sito Ancona, per navi più grandi

Fincantieri: Bono, ampliare sito Ancona, per navi più grandi

Varata Viking Orion, madrina Anna Fisher prima mamma 'spaziale'

28 settembre, 15:30
(ANSA) - ANCONA, 28 SET - "Lo stabilimento Fincantieri di Ancona va ampliato per costruire navi più grandi, richieste dal mercato". Così l'amministratore delegato di Fincantieri Giuseppe Bono, durante la cerimonia di varo ad Ancona della nave da crociera Viking Orion, a cui ha fatto da madrina Anna Lee Fisher prima mamma astronauta nello spazio nel 1984. "Abbiamo lavoro per altri dieci anni - ha annunciato Bono -. Il cantiere di Ancona è uno dei migliori che abbiamo, ha operato bene e merita questa chance". Proprio all'allungamento del bacino dello stabilimento, diretto da Giovanni Stecconi, ha fatto riferimento l'ad, sollecitando le autorità locali a collaborare per la sua realizzazione e per sfruttare meglio il sito già predisposto.

Oggi è stata varata la quinta delle otto navi ordinate dalla società norvegese con sede legale a Miami (Usa): 47.800 tonnellate, 465 cabine, la Viking Orion può ospitare 930 passeggeri (1.400 persone compreso l'equipaggio). La consegna all'armatore, prevista nell'estate del 2018.

Complimenti al cantiere sono arrivati da Torstein Hagen, fondatore e presidente di Viking Ocean Cruises: "Non avreste potuto fare di meglio", ha detto, ricordando come dall'inizio avesse 'confidato' nella partnership, ipotizzando lui stesso la realizzazione di dieci navi, che Bono ha auspicato possano diventare in futuro 20.

Tra il 2011 e il 2013 il cantiere marchigiano rischiò la chiusura, ha ricordato Giuseppe Bono: "I 'martedì della collera' (le proteste organizzate dalla Fiom durante la crisi; ndr") non hanno portato navi. Le ha portate invece la nostra determinazione a resistere e condurre in porto progetti, anche se dolorosi e a volte non compresi. Finora abbiamo fatto da soli, ora chiediamo alle autorità locali di aiutarci ad avere un cantiere più grande se vogliono dare una prospettiva di lungo periodo. E di affiancare un'azienda vitale che dà tanto lavoro".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA