Percorso:ANSA > Mare > Nautica e Sport > Nautica: Demaria, al Salone di Genova 2017 tornano i grandi marchi

Nautica: Demaria, al Salone di Genova 2017 tornano i grandi marchi

Sindaco Bucci, la città sarà accogliente come non è mai stata

20 luglio, 18:25
Carla Demaria (S), presidente di Ucina, e Marco Bucci (D), sindaco di Genova Carla Demaria (S), presidente di Ucina, e Marco Bucci (D), sindaco di Genova

(ANSA) - GENOVA, 20 LUG - Alcuni grandi marchi della nautica italiana come l'azienda Azimut e Baglietto, torneranno al 57/mo Salone Nautico Internazionale di Genova in programma dal 21 al 26 settembre insieme ad altri gruppo internazionali che per alcuni anni avevano deciso di 'saltare' l'evento. Lo ha annunciato la presidente di Ucina Confindustria Nautica Carla Demaria stamani nel Salone di Rappresentanza di Palazzo Tursi, sede del Comune di Genova, alla presentazione della manifestazione. Presenti il sindaco Marco Bucci, con cui Demaria ha avuto un lungo faccia a faccia sull'organizzazione, il vicepresidente di Ucina Andrea Razeto e anche l'architetto Paolo Brescia dello studio di Renzo Piano, che curerà il design dell'evento. Il sindaco ha annunciato "un cambio di passo per rendere Genova più accogliente che mai in occasione del Salone" con "parcheggi gratuiti in centro città per i visitatori, spettacoli al Teatro Carlo Felice, menu gastronomici ad hoc nei Civ, offerte turistiche su misura, Palazzi dei Rolli aperti tutta la settimana ed eventi.

"Il ritorno della flotta Azimut che negli ultimi due anni non c'era per noi è significativo - ha sottolineato Demaria - e gli abbiamo riservato un posto d'onore, ma non è il solo a tornare, anche Baglietto con due barche, Salpa, Baltic e Context, altri marchi stranieri e quattro marchi americani".

Il 58% delle aziende presenti al salone l'anno scorso ha già chiesto "più spazi espositivi". A sorpresa non sarà convocata a Milano la conferenza stampa del Salone 2017 per i media specializzati, ma di nuovo a Genova nel Salone di Rappresentanza di Palazzo Tursi il 5 settembre. Nel corso della conferenza Demaria ha tirato una 'stoccata' all'ex sindaco Marco Doria.

"Mi sono fatta ripetere due o tre volte alcuni passaggi dal sindaco Bucci perché non li abbiamo mai sentiti dire prima - commenta -, ci sono tutte le premesse con la nuova amministrazione comunale per fare il salone che sapevamo fare, ma non avevamo le condizioni per poterlo fare, le istituzioni ci accompagnano come mai prima e il sindaco Bucci è un manager pragmatico e operativo". Il neosindaco ha ribadito l' impossibilità di sostenere l'evento "con cash del Comune, ma con un'offerta di infrastrutture forte e convincente".(ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: