Percorso:ANSA > Mare > Ambiente e Pesca > Scoperti coralli bianchi vivi su fondali delle Cinque Terre

Scoperti coralli bianchi vivi su fondali delle Cinque Terre

A 560 mt profondità. Campagna condotta da Enea e Marina Militare

16 luglio, 20:15
Scoperti coralli bianchi vivi su fondali delle Cinque Terre Scoperti coralli bianchi vivi su fondali delle Cinque Terre

 (ANSA) - ROMA, 16 LUG - Formazioni di coralli bianchi vivi appartenenti alla specie Madrepora oculata a 560 metri di profondità nei fondali davanti Punta Mesco, alle Cinque Terre: questa la scoperta della campagna oceanografica condotta dai ricercatori del Centro Ricerche Ambiente Marino dell'Enea di S. Teresa (La Spezia) e dalla Marina Militare. L'attività di ricerca, informa la Marina, è stata condotta con l'impiego del Remoted Operative Veichle Pegaso del Gruppo Operativo Subacquei del Comando Subacquei ed Incursori Comsubin, e del R.O.V. Pluto Gigas - in dotazione al Cacciamine Milazzo della Marina Militare - che ha permesso di identificare l'area dove sono stati rinvenuti i banchi di corallo bianco. I risultati della ricerca saranno presentati nel corso di una conferenza stampa che si terrà venerdì prossimo alle ore 10.30, presso il Centro Enea di S. Teresa, Pozzuolo di Lerici, La Spezia. Il ritrovamento di banchi di coralli bianchi vivi, evidenzia la Marina, rappresenta un punto di partenza per ulteriori indagini e pone le basi per l'identificazione di appropriate misure di gestione di questi ecosistemi molto vulnerabili. La scoperta di questi ecosistemi, così peculiari e punti focali di biodiversità negli abissi, permetterà alla comunità scientifica di aggiornare i programmi di ricerca nazionali ed europei sul corallo bianco che, fino ad ora, era stato individuato solo nello Ionio, nel Canale di Sicilia e nell'Adriatico meridionale, e alla Marina Militare di confermare le capacità dual-use delle sue componenti operative. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: