Percorso:ANSA > Mare > Porti e Logistica > Porti: traffici container in aumento a Spezia e Carrara

Porti: traffici container in aumento a Spezia e Carrara

I dati dei primi sei mesi del 2018

08 settembre, 11:57
(ANSA) - LA SPEZIA, 8 SET - Aumentano i traffici container nei porti di La Spezia e di Marina di Carrara nel primo semestre del 2018. Alla Spezia si consolida il trend positivo già registrato nel 2017, con il traffico dei contenitori che raggiunge nei primi sei mesi di quest'anno 722 mila Teu, +1,2% rispetto allo scorso anno. Entro il 31 dicembre dalla Spezia passeranno oltre 1,4 milioni di contenitori. Si consolidano anche i due terminal, con Lsct al +1,4% con la movimentazione di 675 mila Teu (di cui 170 mila via ferrovia, pari a oltre 62 mila carri ferroviari, + 2,1%), mentre il Terminal del Golfo conferma 47 mila Teu nei primi sei mesi. Sulle banchine spezzine cresce in particolare il settore delle rinfuse liquide, come il gas, +28,5% pari a 646 mila tonnellate, mentre una flessione generale si attesta sul movimento complessivo (-2,1% per 7,76 milioni di tonnellate) dovuto anche a un decremento delle rinfuse solide (-46,4%) per la flessione degli sbarchi del carbone. Alla Spezia il traffico passeggeri nel primo semestre 2018 si attesta a 181 mila presenze, ma entro fine anno saranno 470 mila. Crescita per il porto di Marina di Carrara, che con La Spezia fa parte dell'Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Orientale, che vede nei primi 6 mesi di quest'anno oltre 1 milione e 90 mila tonnellate movimentate a banchina, con un aumento delle rinfuse solide del 39,3 % e delle merci varie del 18,7%. Di queste 392 mila sono merci containerizzate (+13,2%). Cresce di oltre il 13% il traffico contenitori verso la Sardegna, con 27.427 Teu.

Incremento infine del 27,5% sul traffico passeggeri, con 6900 transiti. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: