Smog: Parlamento Ue, limiti stringenti per particolato auto

Risoluzione non vincolante su Pm 2,5 approvata oggi a Strasburgo

Redazione ANSA BRUXELLES
(ANSA) - BRUXELLES, 13 MAR - Introdurre nella direttiva sulla qualità dell'aria limiti stringenti per il particolato fine (Pm2,5), dare la possibilità ai cittadini di fare ricorsi collettivi per scandali tipo dieselgate e vincolare l'erogazione degli aiuti della politica agricola comune a misure per ridurre l'inquinamento atmosferico. Lo chiedono gli eurodeputati in una risoluzione non legislativa approvata dalla plenaria di Strasburgo con 449 voti a favore, 146 contrari e 79 astensioni. Gli eurodeputati hanno anche chiesto a tutti gli Stati membri di abbandonare gli impianti di produzione di energia a carbone entro il 2030. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: