Percorso:ANSA > Europa > La voce degli Eurodeputati > Migranti: Gardini (Fi-Ppe), tema serio, non ridurlo a slogan

Migranti: Gardini (Fi-Ppe), tema serio, non ridurlo a slogan

16 maggio, 21:21
(ANSA) - BRUXELLES, 16 MAG - "La questione migratoria è al centro delle polemiche e del malcontento nazionale, è una questione troppo seria per poter essere affrontata soltanto con slogan demagogici e annunci di politiche di rottura". Lo afferma in una nota l'europarlamentare Elisabetta Gardini (Fi-Ppe). "Si fa presto a dire 'chiudiamo tutto' - precisa -, bisogna conoscere fronti e dimensioni del problema". Secondo l'europarlamentare, che si è occupata delle emergenze "senza timore di esporsi" in "questi anni dei progressi sono stati compiuti, ma siamo ancora lontani non solo dalla soluzione ma anche dalla gestione controllata del fenomeno" Gardini precisa che "se il Trattato di Dublino va modificato urgentemente, non è il solo responsabile della situazione nella quale ci troviamo". Del dossier migrazioni, si "discuterà sicuramente questa sera nel vertice dei leader europei a Sofia - conclude -, e la partecipazione piena di Silvio Berlusconi al vertice è una grande garanzia per gli italiani e di conforto per chi opera in Europa con impegno e dedizione e vede con dolore il grande discredito di cui soffre l'attività del Parlamento Europeo".

(ANSA).


(Segui ANSA Europa su Facebook e  Twitter)

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA