Percorso:ANSA > Europa > Industria e trasporti > Ue-Cina alleate per sviluppo 5G e investimenti in Itc

Ue-Cina alleate per sviluppo 5G e investimenti in Itc

Gettate basi sviluppo cooperazione in vista summit giugno

06 febbraio, 20:24
(ANSA) - BRUXELLES, 6 FEB - Sviluppo congiunto della tecnologia 5G, attrazione degli investimenti cinesi in Europa, maggiore cooperazione nei settori 'smart cities' e 'smart energy': queste alcune delle priorità dell'alleanza strategica a cui Ue e Cina possono dare vita nel mondo dell'information and telecomunication technology (Itc).

I punti di forza dell'azione di rilancio della collaborazione bilaterali sono stati individuati nel corso del primo 'summit' operativo svoltosi a Bruxelles per iniziativa dell'associazione ChinaEU in vista del vertice bilaterale Ue-Cina in programma per il prossimo giugno a Bruxelles. All'iniziativa hanno partecipato i tre vicepresidenti della Commissione Ue più direttamente interessati alle tematiche dell'Itc e delle relazioni bilaterali - Federica Mogherini, Jyrki Katainen e Andrus Ansip - che si sono incontrati con un gruppo di rappresentanti del mondo industriale e di quello bancario.

Nel corso degli incontri è stato sottolineato quanto gli investimenti cinesi potrebbero contribuire al decollo del piano Juncker da 315 miliardi di euro, specialmente nel campo delle infrastrutture. Ma anche tutte le opportunità offerte dalla prospettiva della creazione, in Europa, di un mercato unico digitale. "La Cina e le sue aziende sono pronte a investire di più in questo settore in Europa", ha evidenziato Luigi Gambardella, presidente di ChinaEU. "Il settore bancario farà la sua parte come partner strategico per cogliere le grandi opportunità offerte dalle nuove tecnologie" nel campo delle telecomunicazioni, ha assicurato dal canto suo il direttore della Bank of China Lussemburgo, Zhou Lihong.(ANSA).


(Segui ANSA Europa su Facebook e  Twitter)

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA