Manovra: Catiuscia Marini, clima incertezza preoccupa

Governatrice teme 'brutte sorprese' per territori

Redazione ANSA BRUXELLES

BRUXELLES - Non si può costruire il bilancio dello stato "a danno del risparmio delle famiglie e delle imprese": così la presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini all'ANSA, commentando le tensioni tra Roma e Bruxelles, sulla manovra. "Questa situazione d'incertezza è un tema che preoccupa moltissimo le imprese e soprattutto le famiglie", afferma la governatrice, che si dice "molto preoccupata" anche per i "correttivi in corso d'anno" annunciati per la spending review. "Dove si faranno questi tagli? Ci potrebbero essere brutte sorprese, soprattutto per quegli enti locali, territoriali che sono più prossimi nei servizi ai cittadini", conclude Marini.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: