Percorso:ANSA > Europa > Europa delle Regioni > Alleanza Regioni-imprese italiane per rafforzare Eusalp

Alleanza Regioni-imprese italiane per rafforzare Eusalp

A Monaco presentati manifesti di istituzioni e Confindustria

24 novembre, 12:20
(ANSA) - MONACO DI BAVIERA, 24 NOV - Regioni del Nord Italia e imprese alleate nel chiedere all'Ue una maggiore considerazione verso le strategie macroregionali e promuovere al loro interno competitività e innovazione. L'appello arriva da Monaco di Baviera, dov’è in corso il primo Forum annuale della Macroregione alpina (Eusalp), che comprende 48 regioni provenienti da 7 Stati. Tutte le italiane coinvolte (Liguria, Piemonte, Valle d'Aosta, Lombardia, Veneto, Friuli Venezia Giulia e le Province autonome di Trento e Bolzano) hanno firmato, insieme ad altre 6 europee, un documento in cui si chiede all’Ue d’includere maggiormente le strategie macroregionali all’interno del quadro normativo europeo dopo il 2020. L'obiettivo è creare "sinergie più forti" non solo fra le macroregioni e i fondi strutturali, ma anche con i programmi gestiti direttamente dalla Commissione Ue, come Horizon 2020 e Life. Il Forum di Monaco è stato anche l’occasione per le rappresentanze regionali italiane di Confindustria coinvolte in Eusalp di presentare agli stakeholders il proprio 'Manifesto per la competitività e l’innovazione'. Il documento è stato accolto con molto interesse da parte del mondo politico e industriale transalpino. Con circa 3mila mld di euro di Pil e un quarto della spesa europea in ricerca e sviluppo, Eusalp, si legge nel documento, "dovrà essere uno spazio in grado di attrarre intelligenza e innovazione: idee, capitali, persone per generare lo sviluppo”, chiedono le rappresentanze regionali di Confindustria.(ANSA).


(Segui ANSA Europa su Facebook e  Twitter)

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA