Percorso:ANSA > Europa > Europa delle Regioni > Regioni europee convocano i movimenti pro-Ue a Bruxelles

Regioni europee convocano i movimenti pro-Ue a Bruxelles

Sabato dibattito col presidente del CdR Markkula

04 maggio, 18:52
Regioni europee convocano i movimenti pro-Ue a Bruxelles Regioni europee convocano i movimenti pro-Ue a Bruxelles

BRUXELLES - Il periodo di crisi che sta attraversando l'Unione europea non ha partorito solamente i movimenti euroscettici: gruppi di cittadini favorevoli all'integrazione europea hanno cominciato a nascere in tutto il Continente e stanno raccogliendo sempre più seguito. Alcuni di questi sabato saranno a Bruxelles per condividere le proprie idee sul futuro dell'Europa.

 

L'iniziativa è organizzata dal Comitato europeo delle Regioni (CdR), che in occasione della giornata "Porte aperte" delle istituzioni Ue ha dato appuntamento nella capitale belga ad alcuni membri di "Pulse of Europe", "Why Europe?", "1989 Generation Initiative", "Stand up for Europe" e "KOD International". Il dibattito, introdotto dal presidente del CdR Markku Markkula, sarà diviso in due parti: nella prima, gli oratori saranno chiamati a condividere l'esperienza fatta grazie alle loro iniziative; nella seconda ci si concentrerà invece sulle idee per il rilancio del progetto europeo.

 


(Segui ANSA Europa su Facebook e  Twitter)

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA