Percorso:ANSA > Europa > Economia e lavoro > Manovra: a metà novembre giudizio Ue su bozza

Manovra: a metà novembre giudizio Ue su bozza

A fine febbraio rapporto squilibri,raccomandazioni a fine maggio

04 settembre, 15:38
(ANSA) - BRUXELLES, 4 SET - Le opinioni della Commissione Ue sulla legge di stabilità arriveranno a metà novembre, la fotografia della situazione economica e degli squilibri a fine febbraio 2019, le raccomandazioni specifiche per Paese a fine maggio: è questo il calendario del nuovo Semestre europeo, ovvero il ciclo di sorveglianza dei conti pubblici dei Paesi Ue.

Si comincia con la consegna a Bruxelles della bozza di legge di stabilità 2019, entro ottobre. A novembre la Commissione Ue pubblicherà prima le nuove previsioni economiche e poi i giudizi sulle bozze di finanziaria, in tempo per un eventuale intervento correttivo dei Governi entro dicembre. L'appuntamento successivo, cioè il 'Rapporto Paese' di fine febbraio, evidenzierà debolezze o progressi dei Paesi, tracciando un bilancio che servirà a definire le nuove raccomandazioni economiche che arriveranno a fine maggio, cioè dopo le elezioni europee.


(Segui ANSA Europa su Facebook e  Twitter)

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA