Percorso:ANSA > Europa > Economia e lavoro > Lavoro:Ue,Italia conferma record negativo popolazione attiva

Lavoro:Ue,Italia conferma record negativo popolazione attiva

Ma situazione migliora. Sempre più su tasso 'scoraggiati'

05 ottobre, 14:34
(ANSA) - BRUXELLES, 5 OTT - L'Italia resta il Paese europeo con il tasso più basso di popolazione attiva, nonostante ci sia stato un miglioramento rispetto al 2016: l'anno scorso era l'unico sotto il 65%, quest'anno è leggermente sopra. E detiene anche il record per il tasso più elevato di 'scoraggiati' e sottoccupati (15,2% della forza lavoro, in aumento dal 14,4% del 2016). Gli scoraggiati veri e propri sono l'11,7%, pure tasso record. Lo scrive la Commissione Ue nel suo rapporto trimestrale sull'occupazione.

L'Italia è poi il Paese con la terza disoccupazione a lungo termine più alta d'Europa: nel primo trimestre 2017 era al 6,8%, dopo Grecia (16,3%) e Spagna (8,6%). Assieme a Cipro sono "i Paesi che hanno avuto gli aumenti più consistenti rispetto ai livelli pre-crisi". Ma mentre in Grecia e Spagna il tasso è diminuito rispetto al 2016 (rispettivamente di 0,7% e 1,3%), in Italia è rimasto "stabile".

Collegato al tema occupazione c'è quello della produttività, che in Italia è "stagnante", così come in Francia.


(Segui ANSA Europa su Facebook e  Twitter)

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA