Agricoltura, Ue ancora al voto su pesticidi e api

Slow Food Europa:serve posizione coerente su crisi impollinatori

Redazione ANSA BRUXELLES
(ANSA) - BRUXELLES, 16 LUG - Il comitato pesticidi formato da Stati membri e Commissione europea domani potrebbe votare su due documenti su api e fitofarmaci. Il primo è un piccolo passo nel quadro più ampio dell'inserimento di criteri a tutela delle api nel processo di autorizzazione dei prodotti fitosanitari, dossier aperto da anni su cui la Commissione non riesce ad avere la maggioranza qualificata dei paesi membri. Il secondo riguarda la revoca dell'autorizzazione alla Romania per l'uso in deroga di due pesticidi neonicotinoidi, vietati a livello Ue perché nocivi agli insetti impollinatori. Su tutti e due i dossier i paesi potrebbero essere chiamati al voto, il cui esito non è scontato. Una situazione che rende il divieto sui neonicotinoidi "supefluo", scrive in una nota Slow Food Europa, parlando di "posizione incoerente" che "apre la porta ai pesticidi che danneggiano le api, aggravando la crisi degli impollinatori".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: