Venezia: realizzati con il sostegno Ue cinque film premiati

Dal Leone d'argento a 'Martin Eden' col vincitore Marinelli

Redazione ANSA BRUXELLES

BRUXELLES - Sono cinque i film premiati alla 76ma Mostra del cinema di Venezia che sono stati realizzati grazie al sostegno del programma europeo per l'industria dell'audiovisivo 'Media'. Prodotto in Svezia, Germania e Norvegia, 'Om det oandliga' (About Endlessness) dello svedese Roy Andersson ha portato a casa il Leone d'argento per la miglior regia. Anche 'Martin Eden' (Italia-Francia) che ha permesso a Luca Marinelli di vincere la Coppa Volpi come miglior attore ha goduto del supporto del programma Media. Così come, nella sezione Orizzonti, 'Blanco en blanco' (Spagna, Chili, Francia, Germania) del miglior regista Théo Court, e 'Madre' (Spagna. Francia) della miglior attrice Marta Nieto. Ma anche 'You will die at 20' di Amjad Abu Alala, che si è aggiudicato il Leone del futuro - Premio Venezia opera prima 'Luigi de Laurentiis'. In totale, sono stati dodici i film presentati quest'anno a Venezia che hanno ricevuto un sostegno da parte dell'Ue. Media fa parte del programma 'Europa creativa' a sostegno dei settori culturali ed è rivolto in particolare all'industria del cinema e dell'audiovisivo. Per il settennato 2014-2020 può contare su un bilancio di 824 milioni di euro, ma la Commissione Ue ha proposto di aumentarlo fino a circa un miliardo per il 2021-2027. 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: