Eurozona: produzione industriale cala dello 0,5% ad aprile

In Gran Bretagna il risultato peggiore (-2,7%), in Germania scende del 2,3%

Redazione ANSA

BRUXELLES - Ad aprile la produzione industriale nei 19 Paesi dell'Eurozona è diminuita mediamente dello 0,5% rispetto al mese precedente mentre il calo è stato dello 0,7% nell'insieme dell'Ue. Su base annua le flessioni sono state pari rispettivamente allo 0,4 e allo 0,1%. Lo ha comunicato oggi Eurostat confermando che in Italia la riduzione della produzione industriale è stata ad aprile dello 0,7% e dell'1,5% su base annua. Tra i 28 Paesi Ue, il mese scorso le maggiori flessioni sono state registrate nel Regno Unito (-2,7%), in Germania (-2,3%) e in Lettonia (-2%). A correre di più è stata invece ad aprile, rispetto a marzo, la produzione industriale in Irlanda (+3,6%), Portogallo (+2,9%), Finlandia (+2,2%) e Lussemburgo (+2,1%).

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: