Percorso:ANSA > Europa > Altre news > Mediatore Ue insiste, nomina Selmayr non ha seguito regole

Mediatore Ue insiste, nomina Selmayr non ha seguito regole

'Risposta Commissione non aggiunge niente di nuovo'

04 dicembre, 17:51
(ANSA) - BRUXELLES, 4 DIC - Il Mediatore Ue resta dell'opinione che la controversa nomina del segretario generale della Commissione, il tedesco Martin Selmayr, non abbia seguito le regole previste e rappresenti quindi un caso di cattiva amministrazione. E' la reazione dell'Ombudsman alla replica ricevuta da parte dell'esecutivo comunitario al rapporto di inizio settembre. "La risposta della Commissione alla nostra indagine non presenta nessuna nuova informazione e non ne modifica i risultati, che erano basati su un'ispezione di documenti interni della Commissione", ha sottolineato l'istituzione guidata dall'irlandese Emily O'Reilly in una nota.

"La nostra indagine", ricorda quindi il Mediatore Ue, "ha dimostrato in dettaglio come la nomina del signor Selmayr non abbia seguito il diritto europeo, e non abbia seguito le regole della stessa Commissione". L'Ombudsman ora "studierà" comunque "in dettaglio" la risposta dell'esecutivo "prima di chiudere l'indagine nelle prossime settimane".(ANSA).


(Segui ANSA Europa su Facebook e  Twitter)

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA