Percorso:ANSA > Europa > Altre news > Grecia: Scholz, non rispetto accordi sarebbe pagato caramente

Grecia: Scholz, non rispetto accordi sarebbe pagato caramente

Ministro finanze tedesco, fondamentale mantenere la fiducia

12 luglio, 13:11
Grecia: Scholz, non rispetto accordi sarebbe pagato caramente Grecia: Scholz, non rispetto accordi sarebbe pagato caramente

BRUXELLES - "È importante che gli accordi raggiunti per quanto riguarda il periodo post-programma vengano mantenuti, indipendentemente da chi sarà al governo in Grecia. Qualsiasi altra soluzione non funzionerebbe. L'esperienza ormai l'abbiamo fatta e non posso che sconsigliare dal fare tentativi in quel senso perché la cosa verrebbe pagata caramente". Così il ministro delle Finanze tedesco, Olaf Scholz, durante un'audizione al Parlamento europeo.

 

"Accompagniamo la Grecia nel suo riaffacciarsi sui mercati per ottenere finanziamenti, ma è chiaro che tutto questo è basato sulla fiducia", ha sottolineato Scholz, ed "e fondamentale che questa venga mantenuta perché il quadro ancorato nel lungo periodo possa garantire la stabilità e permettere poi al Paese di organizzare la sua attività sui mercati finanziari". "Sarebbe un grande errore rinunciare a delle parti concordate nell'accordo che hanno implicazioni molto pesanti anche per il futuro", ha ammonito il ministro tedesco.

 


(Segui ANSA Europa su Facebook e  Twitter)

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA