Percorso:ANSA > Europa > Altre news > Polonia ha violato norme Ue disboscando foresta Bialowieza

Polonia ha violato norme Ue disboscando foresta Bialowieza

Corte Ue accoglie ricorso Commissione

17 aprile, 12:03
Polonia ha violato norme Ue disboscando foresta Bialowieza Polonia ha violato norme Ue disboscando foresta Bialowieza

BRUXELLES - Con l'attuazione del piano di sfruttamento della foresta Bialowieza, sito Natura 2000 e patrimonio Unesco, la Polonia ha violato il diritto dell'Unione, in particolare le direttive 'habitat' e 'uccelli'. Lo ha stabilito la Corte di giustizia dell'Ue, che ha accolto in toto il ricorso della Commissione europea contro il piano.

 

Le autorità polacche hanno sempre sostenuto che le attività di disboscamento fossero necessarie a causa dell'invasione di un coleottero nocivo e avevano continuato ad autorizzare il taglio di legname nonostante l'alt della Commissione. Nel novembre 2017 l'Esecutivo Ue era arrivato a chiedere l'applicazione di penalità immediate in caso di inosservanza dell'ingiunzione. Le multe non sono state necessarie, anche perché il neo-ministro dell'ambiente Henryk Kowalczyk insediatosi a inizio anno già a febbraio confermava che "la Polonia rispetterà e attuerà la sentenza della Corte di giustizia europea".

 


(Segui ANSA Europa su Facebook e  Twitter)

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA