Percorso:ANSA > Europa > Altre news > Tap: Emiliano, applicare norme Ue su pericolosità impianti

Tap: Emiliano, applicare norme Ue su pericolosità impianti

Governatore, prezzi gas ridotti per Regioni approdo gasdotti

08 febbraio, 18:27
Tap: Emiliano, applicare norme Ue su pericolosità impianti Tap: Emiliano, applicare norme Ue su pericolosità impianti

BRUXELLES - Applicare la direttiva Seveso sugli impianti industriali pericolosi anche ai gasdotti e concedere compensazioni ambientali alle regioni che ospitano il tracciato o l'approdo di questi impianti, come la Puglia con il Tap. È la richiesta avanzata dal governatore Michele Emiliano, durante la prima discussione al Comitato europeo delle Regioni (CdR) del parere sulla modifica della direttiva Ue sul mercato interno del gas, di cui è relatore il pugliese Mauro D'Attis.


Riguardo alla pericolosità dei gasdotti, Emiliano ha chiesto che la direttiva Seveso sia applicata in particolare "alle stazioni di decompressione". Sulle compensazioni ambientali, il governatore pugliese ha proposto invece per le regioni interessate "un abbassamento del prezzo del gas, in modo da poterlo rendere pari al costo energetico del carbone" e favorire così "la decarbonizzazione d'impianti industriali". A margine dell'intervento, Emiliano ha poi rivelato che "stanno andando avanti" gli approfondimenti progettuali sull'idea da lui lanciata nei mesi scorsi di affiancare al Tap un acquedotto che colleghi l'Albania alla Puglia. Nei giorni scorsi "Acquedotto pugliese ha cominciato a incontrare alcune imprese che, in coordinamento col Governo albanese, probabilmente verranno incaricate" della costruzione dell'infrastruttura "a spese proprie".

 

 


(Segui ANSA Europa su Facebook e  Twitter)

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA