Percorso:ANSA > Europa > Altre news > Fontana (Lega), persecuzioni cristiani segno fallimento Ue

Fontana (Lega), persecuzioni cristiani segno fallimento Ue

Eurodeputato, lo testimoniano dati diffusi oggi

10 gennaio, 17:16
Lorenzo Fontana - fonte: PE Lorenzo Fontana - fonte: PE

BRUXELLES - I dati sulle persecuzioni dei cristiani diffusi dall'associazione internazionale 'Porte aperte' sono "il segno del fallimento totale delle azioni messe in campo e sbandierate dall'Ue" (il cosiddetto 'strumento europeo per la democrazia e i diritti umani EIDHR' e 'la nuova posizione di inviato speciale per la promozione della libertà di religione o di credo all'esterno dell'Ue'). Lo ha detto l'europarlamentare e vicesegretario federale della Lega Lorenzo Fontana.

 

"Un'Europa che ammette le Corti Islamiche, che si vergogna del crocefisso e delle feste cristiane, che in nome degli interessi economici è disposta a chiudere un occhio nei confronti di Paesi nelle 'liste nere' della persecuzione contro i cristiani e che ha paura di rivendicare la propria identità cattolica - ha poi aggiunto - è un'Europa che porta i segni di colpe originarie".

 


(Segui ANSA Europa su Facebook e  Twitter)

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA