Percorso:ANSA > Europa > Altre news > Ue: Toia (Pd), no Fiscal Compact nei Trattati è vittoria

Ue: Toia (Pd), no Fiscal Compact nei Trattati è vittoria

'Nella direttiva non ci sarà obbligo di pareggio sclerotico'

07 dicembre, 15:50
Ue: Toia (Pd), no Fiscal Compact nei Trattati è vittoria Ue: Toia (Pd), no Fiscal Compact nei Trattati è vittoria

BRUXELLES - Con la proposta della Commissione Ue per la riforma dell'Unione economica e monetaria "sparisce per sempre l'ipotesi di inserire il Fiscal Compact nei Trattati. Abbiamo vinto noi. Ora bisognerà trovare il giusto equilibrio tra flessibilità e disciplina di bilancio nel modificare l'ordinamento giuridico comunitario, partendo da alcuni principi del Fiscal Compact": è quanto afferma la capodelegazione degli eurodeputati Pd, Patrizia Toia, in un comunicato.

 

Secondo la Toia, "nella proposta di direttiva del Consiglio che dovrà essere approvata nel 2019 non c'è più il pareggio del bilancio sclerotico così come indicato dal Fiscal Compact ma solo un obiettivo di medio termine da stabilire in modo adeguato alla situazione di ogni Paese. Inoltre visto che la direttiva andrà approvata all'unanimità l'Italia avrà potere di veto per contrastare eventuali azioni dell'ultimo minuto dei falchi dell'austerità". Per l'eurodeputata, insomma, "i Trattati sono salvi". E apprezza "i passi avanti sul Fondo monetario europeo, che preferiamo alla Troika, e sul ministro dell'Economia Ue".


(Segui ANSA Europa su Facebook e  Twitter)

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA