Percorso:ANSA > Europa > Altre news > Migranti: Manzione, deferimento a Corte Ue inevitabile

Migranti: Manzione, deferimento a Corte Ue inevitabile

Applicazione solidarietà per via giudiziaria non soddisfa

07 dicembre, 15:53
Migranti: Manzione, deferimento a Corte Ue inevitabile Migranti: Manzione, deferimento a Corte Ue inevitabile

BRUXELLES - "Era inevitabile che la Commissione Ue" dopo tutte le procedure seguite, "richiamasse" Ungheria, Repubblica Ceca e Polonia "all'osservanza della decisione sulle relocation". Così il sottosegretario agli Interni Domenico Manzione, lasciando il consiglio .

 

"Il fatto che si debba ricorrere ad una Corte di giustizia perché si debba ottenere l'osservanza di quello che dovrebbe essere un principio fondante dell'Europa" cioè la solidarietà "francamente non riesce a darmi soddisfazione", afferma Manzione.

 


(Segui ANSA Europa su Facebook e  Twitter)

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA