Percorso:ANSA > Europa > Altre news > Banche: Valli (M5s), piano Bce su Npl danneggia l'Italia

Banche: Valli (M5s), piano Bce su Npl danneggia l'Italia

'A guadagnarci sono le grandi banche d'affari straniere'

09 novembre, 12:23
Marco Valli M5S Parlamento europeo Marco Valli M5S Parlamento europeo

BRUXELLES - "Il parere legale redatto ieri dal Parlamento europeo inchioda la vigilanza Bce, la quale risulterebbe non avere competenze giuridiche per imporre le nuove regole sui crediti deteriora ti contenute nell'addendum pubblicato qualche settimana fa". E' quanto afferma in una nota Marco Valli, eurodeputato M5S che siede nella commissione problemi economici e monetari al Parlamento europeo.

 

"Questo disegno dei vigilanti di affrettare eccessivamente le vendite degli stock di Npl e in generale di aumentare i requisiti di capitale sul credito - sostiene - va tutto a svantaggio del nostro sistema bancario, esposto sul mercato dei prestiti attraverso il credito tradizionale. Chi ci guadagna? Le grandi banche d'affari straniere piene di prodotti finanziari molto rischiosi illiquidi e soprattutto quelle entità finanziarie pronte a speculare sul ribasso dei prezzi d'acquisto nella gestione del recupero crediti".

 


(Segui ANSA Europa su Facebook e  Twitter)

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA