Percorso:ANSA > Europa > Altre news > Migranti: Ue, 80% arrivi in Italia sono di irregolari

Migranti: Ue, 80% arrivi in Italia sono di irregolari

Avramopoulos, non cambieremo criterio nazionalità ricollocamenti

08 dicembre, 20:56
Migranti: Ue, 80% arrivi in Italia sono di irregolari Migranti: Ue, 80% arrivi in Italia sono di irregolari

BRUXELLES - "Se confrontiamo Italia e Grecia vediamo che fino all'80% dei migranti che attraversano il mar Egeo sono profughi, mentre la maggioranza di quelli che arrivano in Italia dal Mediterraneo centrale, anche in questo caso l'80%, sono irregolari. Non intendiamo cambiare i criteri" delle nazionalità da ricollocare. Così il commissario Ue Dimitris Avramopoulos a chi chiede se non si pensi a una modifica dei criteri per le nazionalità da ridistribuire, visto che in Italia non ci sono abbastanza siriani ed eritrei candidabili.

 


(Segui ANSA Europa su Facebook e  Twitter)

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA