Percorso:ANSA > Europa > Altre news > Kessler sotto attacco, indipendenza antifrode Ue a rischio

Kessler sotto attacco, indipendenza antifrode Ue a rischio

Commissione Ue avrebbe tolto immunità. Pronto ricorso a Corte

09 marzo, 18:12
Giovanni Kessler, direttore generale di OLAF Giovanni Kessler, direttore generale di OLAF

BRUXELLES - L'indipendenza dell'Olaf, l'Ufficio antifrode dell'Ue che indaga sulle truffe ai danni dei fondi europei, è a rischio. E' lo stesso Olaf a denunciare questo pericolo dopo che si è diffusa a Bruxelles la notizia, non confermata ufficialmente, che la Commissione Ue avrebbe tolto l'immunità al capo dell'Ufficio, Giovanni Kessler, seguendo una procedura quanto meno insolita e nell'ambito di un procedimento avviato dalle autorità belghe su un atto investigativo, ovvero una intercettazione telefonica.

 

"L'Olaf - ha detto la portavoce dell'Ufficio antifrode Silvana Enculescu - non è stato informato di alcuna richiesta avanzata dalle autorità belghe per togliere l'immunità al direttore generale o di altre decisioni prese a questo riguardo. Il direttore generale chiederà quindi alla Commissione di chiarire se una tale decisione è stata presa. E se questo dovesse risultare vero, l'Olaf considererà di portare la questione alla Corte di giustizia Ue poichè la revoca dell'immunità per un atto investigativo mette a rischio l'indipendenza" stessa dell'Ufficio.

 


(Segui ANSA Europa su Facebook e  Twitter)

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA