Percorso:ANSA > Europa > Altre news > Brexit: Cameron, Boris Johnson sbaglia ma lo rispetto

Brexit: Cameron, Boris Johnson sbaglia ma lo rispetto

Anche sindaco abbassa toni, 'dopo referendum partito si riunirà'

23 febbraio, 15:27
Boris Johnson e David Cameron Boris Johnson e David Cameron

LONDRA - Dopo le 'frecciate' in Parlamento David Cameron e Boris Johnson abbassano i toni nello scontro sulla Brexit. Il premier britannico ha detto oggi, parlando a un pubblico di lavoratori nella città di Slough a ovest di Londra, che il sindaco della capitale sbaglia nel sostenere l'uscita del Paese dall'Europa ma allo stesso tempo ha "un grande rispetto" nei suoi confronti e vede per lui "un brillante futuro in politica". Il leader conservatore ha così iniziato la sua campagna per convincere gli elettori a votare 'si' all'Ue riformata dal suo accordo con Bruxelles. Anche il popolare primo cittadino intanto lancia una sorta di appello all'unità fra i Tory divisi. "Non ho nessun dubbio sul fatto che dopo questo il partito conservatore tornerà a riunirsi attorno alla leadership di Cameron", ha detto Johnson.


(Segui ANSA Europa su Facebook e  Twitter)

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA