Percorso:ANSA > Europa > Altre news > Olio tunisino, De Castro e La Via annunciano battaglia in Ue

Olio tunisino, De Castro e La Via annunciano battaglia in Ue

Contrari ad agevolazioni all'export di olio dalla Tunisia

22 settembre, 21:43
Olio tunisino, De Castro e La Via annunciano battaglia in Ue Olio tunisino, De Castro e La Via annunciano battaglia in Ue

BRUXELLES - Il coordinatore del gruppo S&D per l'agricoltura all'Europarlamento Paolo De Castro (Pd) e il presidente della commissione ambiente e sicurezza alimentare Giovanni La Via (Ap) hanno annunciato che daranno battaglia contro le agevolazioni all'export di olio dalla Tunisia verso l'Italia al fine di tutela i produttori italiani e comunitari. "Siamo pronti a dare battaglia in Parlamento europeo per tutelare i produttori di olio di oliva italiani e degli altri paesi del Sud dell'Unione", ha detto De Castro commentando la proposta della Commissione Ue di concedere l'ingresso supplementare nel mercato dell'Ue di 35mila tonnellate di olio d'oliva tunisino.

"L'iniziativa della Commissione per divenire effettiva dovrà, grazie al processo di codecisione, essere approvata dal Consiglio e dal Parlamento Ue ed è proprio in questa sede - ha aggiunto De Castro - che ci batteremo affinché i produttori europei non vengano penalizzati".

La Via ha parlato di "autogol della Commissione europea a danno dei nostri produttori". "La proposta, così come presentata, potrebbe rappresentare un grave danno per l'olivicoltura italiana e del sud Europa. Aspettiamo la proposta in Parlamento - ha proseguito La Via - e posso sin da ora confermare che ci batteremo per la sua modifica, cercando la maggioranza parlamentare necessaria per tutelare i nostri imprenditori e i nostri consumatori.

 


(Segui ANSA Europa su Facebook e  Twitter)

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA