Percorso:ANSA > Europa > Altre news > Ue:De Castro, sì Parlamento a taglio 1,4% pagamenti Pac 2015

Ue:De Castro, sì Parlamento a taglio 1,4% pagamenti Pac 2015

Per creare riserva di crisi. Ma strumento gestione va ripensato

09 giugno, 19:03
(ANSA) - STRASBURGO, 9 GIU - Il Parlamento europeo ha approvato un taglio dell'1,4% sui 'pagamenti diretti' che l'Ue versa agli agricoltori europei che rispettano gli standard di qualità, tutela ambientale e benessere degli animali fissati dall'Unione. L'obiettivo: creare nel 2016 una riserva finanziaria in caso di crisi nel settore pari a 441,6 milioni di euro. Dai tagli verranno esentati i primi 2mila euro di pagamenti Ue. Lo annuncia Paolo De Castro, coordinatore per il Gruppo dei socialisti e democratici della commissione Agricoltura dell'Europarlamento, sottolineando però che, "in una prospettiva di lungo periodo, bisogna ripensare gli strumenti di gestione della crisi, puntando a nuovi e più forti strumenti che possano rappresentare una rete di sicurezza per gli agricoltori e farli competere senza paura sul mercato mondiale".

La decisione di oggi riguarda l'applicazione delle regole sulla disciplina finanziaria in base alle quali sono gli stessi produttori a dover farsi carico delle crisi nel settore, come conseguenza dei tagli sul budget Ue 2014-2020, che hanno lasciato Pac priva di margini per rispondere alle emergenze.

De Castro precisa "che purtroppo nell'accordo finale sulla prospettive finanziarie l'esenzione venne fissata a 2mila euro invece delle 5mila proposte dal Parlamento europeo. Noi continuiamo invece a pensare - conclude - che una soglia più elevata di esenzione sarebbe un modo più equo per non ridurre i pagamenti ai piccoli agricoltori". (ANSA).


(Segui ANSA Europa su Facebook e  Twitter)

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA