Percorso:ANSA > Europa > Altre news > Ue: Martina, mi rivolgerò a Barroso per rivedere taglio Pac

Ue: Martina, mi rivolgerò a Barroso per rivedere taglio Pac

Presidente turno Agrifish vede anche nuovo commissario Hogan

17 ottobre, 20:22
Maurizio Martina, ministro Agricoltura Maurizio Martina, ministro Agricoltura

CERNOBBIO (CO) - ''Sicuramente ci rivolgeremo al presidente della Commissione europea Barroso per chiedere che venga rivista la scelta di tagliare 448 milioni di euro alla nuova Pac''. Lo ha detto il ministro delle Politiche agricole, Maurizio Martina, a margine del Forum Coldiretti di Cernobbio. ''Visto che Consiglio e Parlamento avranno un ruolo attivo su questo tema - ha aggiunto Martina -, faremo appello a tutti e due affinché si ragioni su quello che si è fatto; è una questione di metodo oltre che di merito''. Il ministro delle politiche agricole Maurizio Martina ha poi incontrato il Commissario europeo designato all'Agricoltura, Phil Hogan, in occasione del Forum internazionale organizzato da Coldiretti. Nel colloquio sono stati affrontati diversi temi, a partire dagli effetti dell'embargo russo su alcune produzioni agricole e agroalimentari europee, le misure per farvi fronte e le recenti decisioni di bilancio della Commissione.


Martina e Hogan si sono inoltre soffermati a ragionare sulla Politica agricola comune riformata, le sue prospettive e in particolare l'adeguatezza degli strumenti di gestione delle crisi. Il ministro e il commissario si sono quindi confrontati sul settore lattiero caseario, in vista della conclusione del sistema delle quote. Hanno parlato anche della proposta di regolamento sull'agricoltura biologica, attualmente in discussione da Consiglio e Parlamento, e delle relazioni che la Commissione dovrà presentare sull'obbligo dell'indicazione obbligatoria d'origine, il cui regolamento entrerà in vigore il 13 dicembre.


Il ministro Martina con Hogan ha sottolineato in maniera particolare la necessità di attivare nuove iniziative per favorire i giovani agricoltori. Infine Martina ha ricordato al commissario Ue designato l'importanza dell'appuntamento di Expo come occasione strategica di dibattito per l'Europa con il mondo intero. "Ho trovato in Hogan un interlocutore interessato e disponibile - ha affermato il ministro Martina - con cui abbiamo condiviso le priorità del settore, che affronteremo insieme nella seconda parte del Semestre europeo di presidenza italiana, e abbiamo posto le basi per una piena collaborazione futura".



(Segui ANSA Europa su Facebook e  Twitter)

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA