A Monteverde premio speciale Ue 'Città accessibile' 2019

Riconoscimento per fruibilità siti culturali anche da disabili

Redazione ANSA BRUXELLES

BRUXELLES - Il piccolo comune di Monteverde, in provincia di Avellino, ha vinto il premio speciale 'città accessibile' europea 2019. Il riconoscimento, già preannunciato nelle scorse settimane, è stato consegnato a Bruxelles dal commissario Ue per l'istruzione, Tibor Navracsics.

Tradizionalmente rivolta ai centri con più di 50mila abitanti, l'iniziativa 'Access City Award' vuole evidenziare il lavoro delle città che hanno migliorato l'accessibilità per disabili e persone con difficoltà a servizi pubblici, trasporti, strutture e comunicazioni. Nell'ambito delle celebrazioni per il 2018 Anno europeo del patrimonio culturale, la competizione è stata aperta eccezionalmente alle città più piccole per un premio speciale sull'accesso ai siti culturali, premio andato a Monteverde e a Viborg, in Danimarca.

A salire sul gradino più alto del podio 'tradizionale' è stata Breda (Paesi Bassi), dove "i luoghi pubblici, come parchi e negozi, sono accessibili a tutti e le tecnologie digitali permettono ai cittadini di muoversi con i mezzi di trasporto pubblico", ha spiegato la commissaria Ue all'occupazione, Marianne Thyssen. Per l'edizione 2019 del premio la Commissione ha ricevuto 52 candidature da tutta Europa. Nel 2016 era stata Milano ad aggiudicarsi il prestigioso riconoscimento.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione europea. L'autore è il solo responsabile di questa pubblicazione e la Commissione declina ogni responsabilità sull'uso che potrà essere fatto delle informazioni in essa contenute."