Corte Conti Ue avvia audit su controlli Pac via satellite

Previste visite in Italia, Spagna, Danimarca e Belgio

Redazione ANSA

BRUXELLES - La Corte dei conti europea sta conducendo un audit sull'uso delle nuove tecnologie digitali, tra cui le immagini satellitari, per i controlli antifrode sulla politica agricola comune (Pac). In particolare, esaminerà il sostegno fornito dalla Commissione europea e le pratiche in uso negli Stati membri e analizzerà le problematiche che ostacolano un'applicazione più rapida e diffusa di queste nuove tecnologie.

L'audit prevede visite in quattro Stati che hanno già iniziato a utilizzare le immagini satellitari per il monitoraggio Pac: Italia, Belgio, Danimarca e Spagna. Ogni anno, ricorda la Corte, gli Stati membri effettuano circa 900mila controlli in loco sugli aiuti dell'Ue nel settore agricolo, riuscendo a coprire solo il 5 % dei beneficiari. Le nuove tecnologie possono invece fornire dati più completi delle attività agricole realmente svolte dagli agricoltori e della loro conformità alle disposizioni previste dalla Pac. 

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: