Jannes Maes è il nuovo presidente dei Giovani agricoltori Ue

Allevatore belga di 26 anni, succede ad Alan Jagoe

Redazione ANSA BRUXELLES

BRUXELLES, 01 AGO - Il 26enne produttore di latte dal Belgio Jannes Maes è il nuovo presidente dell'organizzazione dei giovani agricoltori europei (Ceja) per i prossimi due anni.

Nato nel 1991, Maes è cresciuto in un'azienda agricola delle Fiandre, succede ad Alan Jagoe e per il biennio 2017-2019 sarà affiancato da quattro vicepresidenti, Iris Bouwers (Paesi Bassi), Christoph Daun (Germania), Sean Finan (Irlanda) e Tomas Ignac Fenix (Repubblica ceca). Il programma di Maes si basa su "prese di posizioni chiare, una rete aperta e un'organizzazione rafforzata". A differenza dell'ultimo mandato, l'Italia non ha rappresentanti nel board.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione europea. L'autore è il solo responsabile di questa pubblicazione e la Commissione declina ogni responsabilità sull'uso che potrà essere fatto delle informazioni in essa contenute."