Nel 2015 aiuti diretti dell'Ue a 280mila giovani agricoltori

Le prime stime della Commissione Ue sul sostegno agli under 40

Redazione ANSA BRUXELLES

BRUXELLES - Secondo stime della Commissione europea, nell'anno 2015 circa 280mila giovani agricoltori in tutto il continente hanno beneficiato dell'aiuto specifico per gli under 40 previsto dalla politica agricola comune nell'ambito dei pagamenti diretti. Si tratta del 4% di tutti gli agricoltori ammissibili ai sussidi diretti. A questi si aggiungono le start-up agricole sovvenzionate nell'ambito dei programmi di sviluppo rurale.

Secondo i primi dati riferiti al 2015, nel periodo 2014-2020 saranno oltre 160.000 i giovani agricoltori in tutta l'Ue che potranno beneficiare di questa misura per avviare la loro impresa, per un impegno di risorse pubbliche che si attesterĂ  a circa 5,2 miliardi di euro, tra finanziamento Ue e contributo nazionale.

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione europea. L'autore è il solo responsabile di questa pubblicazione e la Commissione declina ogni responsabilità sull'uso che potrà essere fatto delle informazioni in essa contenute."