Ue autosufficiente sui mangimi all'80%

Bilancio proteine vegetali: deficit su soia e colza

Redazione ANSA BRUXELLES

BRUXELLES - L'80% dei mangimi utilizzati negli allevamenti Ue è di origine europea. E' quanto emerge dal 'Bilancio sulle proteine del mangime per il 2017/18', pubblicato oggi dalla Commissione Ue nell'ambito del piano proteine Ue.

Mentre l'Ue è pienamente autosufficiente per il foraggio grezzo - secondo quanto emerge dal rapporto che per la prima volta compie una rassegna completa della produzione e commercio di tutte le tipologie di mangimi a livello Ue - produce solo il 26% del suo fabbisogno per soia e colza. Il piano proteine dell'Ue nasce con l'obiettivo di ridurre la dipendenza dell'Europa dalle importazioni di proteine vegetali, soprattutto soia, dai paesi terzi.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione europea. L'autore è il solo responsabile di questa pubblicazione e la Commissione declina ogni responsabilità sull'uso che potrà essere fatto delle informazioni in essa contenute."