Commissione Ambiente del Parlamento Ue contro l'import di tre ogm

Eurodeputati, forse trattamenti chimici eccessivi

Redazione ANSA

BRUXELLES - La Commissione ambiente dell'Europarlamento si oppone all'autorizzazione di tre ogm per importazione da parte della Commissione europea. Secondo la risoluzione i tre ogm, due mais e una soia resistenti agli erbicidi a base di glifosate (due) e glufosinate ammonio (uno), devono essere bloccati perché 'potrebbero essere stati trattati con dosi eccessive' di agrochimici, si legge in una nota dell'Eurocamera. La soia, aggiunge la nota, è 'uno dei fattori principali di deforestazione in America latina'. L'Europarlamento non ha poteri nel processo di autorizzazione degli ogm. La decisione spetta a un comitato di Paesi membri su proposta della Commissione europea. Se gli Stati non raggiungono una maggioranza qualificata a favore o contro l'autorizzazione, circostanza che si verifica in ogni occasione, l'Esecutivo Ue può procedere in autonomia. La Commissione ha presentato una proposta di riforma di questo meccanismo (cosiddetta 'comitologia'), ma né l'Europarlamento né il Consiglio l'hanno presa in considerazione.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione europea. L'autore è il solo responsabile di questa pubblicazione e la Commissione declina ogni responsabilità sull'uso che potrà essere fatto delle informazioni in essa contenute."