Benigni, Sanremo può reggere il Cantico dei Cantici

Regista chiama Amadeus. Salini, emozione enorme per la Rai

Redazione ANSA SANREMO

(ANSA) - SANREMO, 07 FEB - "Amadeus, è stato bellissimo averti vicino. Sei tu che ispiri poesia, sei il più grande conduttore mai visto. Non ho dormito ripensando all'emozione di ieri sera, portare il Cantico dei Cantici a Sanremo, la cosa più straordinaria che sia mai stata scritta. Sanremo può reggere il Cantico dei Cantici, è un'emozione enorme". La telefonata di Roberto Benigni è la sorpresa della conferenza stampa di oggi al festival, che continua a macinare ascolti record. Durante la partecipazione del premio Oscar gli ascolti sono stati vicini al 60%.
    Benigni cita tra i momenti più emozionanti "l'ingresso con la banda, come un Capo di Stato". E poi: "Volevo salutare tutti i giornalisti e ringraziarvi con tutto il cuore e ringraziare te, Amadeus, tanto tanto. Tutto il mio cuore per voi".
    "Aver portato il Cantico dei cantici in prima serata a una platea di 15 milioni di spettatori è un'emozione enorme per la Rai e per tutti coloro che ci hanno seguito". Sottolinea l'amministratore delegato della Rai Fabrizio Salini. "Grazie a Roberto Benigni che ci ha parlato di amore in un Festival in cui Amadeus ci fa riflettere su temi fondamentali come l'amicizia, la lotta incessante alla violenza contro le donne, la disabilità, l'inclusione e la coesione sociale", conclude.
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA